News / Dettaglio

La Riforma Pensioni prosegue nella sua ideazione.

10/07/2016

Abbiamo già trattano l'argomento, ma oggi, 10 Luglio 2016 si è deciso che in settimana si aprirà un fronte parallelo che condurrà il Parlamento allo studio in esame del disegno di legge del contrasto alla povertà. Inizierà la discussione generale martedì prossimo e andrà avanti fino al via libera definitivo, è confermato che la Riforma delle Pensioni è una priorità per il Governo, e che si intende inserirla definitivamente nella Legge di Stabilità. Ci sono inoltre 600-700 Milioni di Euro a disposizione per varare il provvedimento, in pratica si cercherà di sviluppare questo sistema nel modo che chi ha un lavoro e un reddito, può decidere se vuole continuare a lavorare altri tre anni oppure se scegliere il pensionamento. Ma la seconda scelta avrà un costo, un costo che, come ha affermao il Ministro, sarà ridotto per chi invece reddito e lavoro non ne ha affatto. Non è chiaro però quali siano le condizioni da rispettare per questo tipo di Pensionamento.

Altra novità riuguarda il Bonus da 80 Euro, che si sta pensando di ampliare alle pensioni minime o ad un altro tipo di intervento specifico per gli assegni più bassi. Queste misure secondo il Governo dovranno  essere introdotte uniformemente a tutto il territorio Nazionale per cercare di eliminare ogni impossibilità di disporre l'insieme dei beni e dei servizi necessari a condurre livelli di vita dignitosi, che portino addirittura all'esclusione sociale.


Torna all'elenco

CONTATTI

  • Indirizzo: Via Carlo Spegazzini, 91 - 00156 ROMA
  • Email: info@associazioneconsumatorifedercasa.it
  • Web: http://www.associazioneconsumatorifedercasa.it/
  • Telefono: +39.06.8277924